13/12/2019

Quali macchine e detergenti utilizzare per spazzare e lavare pavimenti industriali?

 

La pulizia dei pavimenti industriali è un punto debole di molte aziende. Il problema, particolarmente diffuso, sta nell’individuare quali macchine e detergenti utilizzare per mantenerli in modo decoroso e, nel caso, poter eliminare anche lo sporco più ostico, ovvero macchie di olio o segni del passaggio di carrelli che stazionano da anni.

 

Innanzitutto c’è la pulizia quotidiana. Nel video mostriamo tutta l’efficienza e la maneggevolezza della LS38 L-ion, mini spazzatrice ideale per ambienti misti pavimenti/moquette. Grazie al sistema brevettato "twin force" di raccolta meccanica + aspirazione, e al sistema filtrante a 6 livelli, questa macchina aspira efficacemente la polvere al primo passaggio, nonché detriti fino a uno spessore di 9 mm.

 

Si passa quindi al lavaggio. Utilizziamo la LW30 eco Force, lavasciuga pavimenti compatta, con Lindhaus Actiplus, detergente sgrassante universale per pavimenti sporchi di oli e grassi vegetali, animali e minerali. Questa macchina, grazie alla sua maneggevolezza, è ideale per una pulizia su spazi con presenze di particolare ingombri e, come si vede dal video, grazie al profilo basso (solo 14 cm) riesce a pulire sotto le macchine industriali, rimuovendo lo sporco che si produce in una normale giornata lavorativa.

 

Come rimuovere lo sporco più ostinato? Il video mostra tutta l’efficacia della combinazione fra lavasciuga pavimenti LW46 Hybrid + Lindhaus Actistrong, detergente sgrassante alcalino ideato appositamente per la rimozione di questo tipo di sporco, tipico anche di pavimentazioni ad alto traffico, come supermercati e centri commerciali. Basta spruzzare il detergente sulla superficie da trattare, attendere 5 minuti, passare LW46 un paio di volte e il risultato ottenuto sarà sorprendente.

 




Torna all'elenco